09/05/2019 08:57:48 - Provincia di Taranto - Attualità

L’incontro ha avuto luogo a Monteiasi, grazie all’Inter Club “Cambiasso”

Mimmo Erario, costretto purtroppo sulla sedia a rotelle fin dalla nascita, sin da piccolo è stato sempre legato ai colori neroazzurri. Ha seguito tutte le squadre dell’Inter fin dai tempi di Altobelli, Bergomi, Ronaldo, Zamorano, Recoba, Zanetti e ora Icardi.

Oltre al problema della sedia a rotelle, Mimmo negli ultimi anni ha subito un grave lutto familiare: la perdita del fratello più piccolo Francesco. La sua forza è stata la famiglia e l’Inter, colori che ama alla follia.

Mimmo, non appena ha appreso la notizia che il capitano dello storico triplete Javier Zanetti arrivava in Puglia, si è subito prodigato per incontrarlo di persona. L’incontro c’è stato l’altra sera a Monteiasi, grazie ai ragazzi del club “E. Cambiasso”. Il capitano Zanetti ha abbracciato Mimmo insieme alla maglia numero 4: tutta la sala ha applaudito il bel gesto, realizzando così il sogno della vita.

Mimmo è rientrato a San Marzano con una gioia immensa. A volte lo sport crea legami unici, riuscendo per alcuni attimi a farci dimenticare i problemi della vita. Zanetti è ritenuto per gli interisti il capitano dei capitani, uno dei giocatori più forti al mondo. Javier è impegnato da molti anni nel sociale, aiutando bambini non tanto fortunati. Questa è una bella pagina di sport ma anche di vita.

 

Gruppo Simpatizzanti Inter San Marzano



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora