16/06/2019 09:30:24 - Provincia di Taranto - Attualità

Nel prossimo anno accademico sarà attivato il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, in lingua italiana, che accoglierà 60 studenti al primo anno di corso

 

“Due atti concreti che, a dispetto di chi critica, dimostrano il costante impegno della Regione Puglia nella valorizzazione e nel sostegno alla città di Taranto. E da medico, prima ancora che da uomo delle istituzioni, sono felicissimo perché la città ionica potrà crescere la futura classe medica pugliese e potrà garantire cure migliori. In una terra già pesantemente martoriata”.

Esprime soddisfazione il consigliere regionale de La Puglia con Emiliano, Giuseppe Turco per due importanti novità per la città di Taranto: i lavori di ammodernamento dell’ospedale Moscati di per il reparto di Radioterapia Oncologica e l’attivazione per il prossimo anno accademico del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, in lingua italiana, che accoglierà 60 studenti al primo anno di corso.

“Due vicende – spiega - legate da un unico filo conduttore, quello della buona salute. Taranto meritava da tempo un riconoscimento universitario così importante e che diventa realtà grazie al sostegno del presidente Emiliano. Ciò significa creare anche un importante indotto e dare un’opportunità reale ai nostri giovani, spesso costretti a emigrare per studiare o trovare una prima occupazione. Per il Moscati invece si tratta di quella continuità assistenziale che come Regione Puglia abbiamo il dovere di dare. Certo, sappiamo bene che per Taranto e la sua terra serve ancora di più, ma questi sono ulteriori passi verso il rilancio e la ripresa di un’intera comunità che chiede legittimamente – conclude Turco - salute per i propri figli e opportunità di lavoro”.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora