03/07/2019 08:49:45 - Provincia di Taranto - Attualità

L’episodio è al vaglio della Polizia, che ha ascoltato la vittima e alcuni testimoni e sta cercando di identificare i responsabili e stabilire il movente dell’aggressione

 

 

Un uomo di 40 anni affetto sindrome di down ieri sera è stato aggredito a Taranto da alcuni giovani, che gli hanno procurato lesioni e sono poi fuggiti. L’episodio è al vaglio della Polizia, che ha ascoltato la vittima e alcuni testimoni e sta cercando di identificare i responsabili e stabilire il movente dell’aggressione, che ha provocato sdegno in città.

«Leggo di una baby gang - scrive in una nota il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci - che ha aggredito a pugni e calci un uomo disabile. Faccio fatica a riferirmi a questi aggressori con termini come 'baby gang' perché rischiamo di dare una denominazione da simpatico fumetto a chi ha perso la via della decenza e della civiltà. Devo dedurre che a nulla è servito vedere una Procura mobilitarsi per i gravissimi fatti di Manduria».



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora