27/08/2019 07:38:48 - Provincia di Taranto - Altri Sport

Il lucano, su Viktor P12, batte Mascia alla Pista Fanelli

Il 39enne di Potenza Carmelo Coviello ha trovato la “formula” vincente della sua Viktor P12 motorizzata Suzuki 1600, ed ha vinto, domenica, al miniautodromo “Pista Fanelli” di Torricella, il 2° Formula Challenge “Mare e Motori”, gara valevole per il 2° Campionato Grande Salento - Trofeo DGR Group - organizzato dalla scuderia Salento Motor Sport con il patrocinio di Automobile Club Lecce- e per il 16° Campionato Interregionale Campania, Puglia e Basilicata, promosso da Basilicata Motorsport, ma anche evento propedeutico alla prova di Campionato Italiano di Formula Challenge in programma sul circuito jonico in ottobre.

“Sono per la prima volta sul tracciato pugliese- ha dichiarato il driver lucano portacolori della scuderia Progetto Corse - ho ‘rodato’ sul campo la compatibilità della macchina con le caratteristiche della pista, mista veloce, molto tecnica e in pendenza, ma soprattutto l’assetto ideale della vettura. Le modifiche attuate nel finale mi hanno consentito di chiudere la terza manche con 13” di vantaggio sul diretto inseguitore”. 

Di fronte al tempo di 4’23”.7 realizzato da Coviello nella gara 3, il coetaneo leccese Fabrizio Mascia, della scuderia Salento Motor Sport, a bordo di una Radical Prosport 1400 e vincitore della prima manche, ha dovuto cedere il passo.

Migliorando la prestazione di prova in prova su Dallara F3 Suzuki, il terzo gradino del podio lo ha conquistato il lucano Armando Stola, mentre Michele Pacilio, ritirato nella gara 1, ha chiuso al quarto posto su Peugeot 106 Proto Suzuki. Il 28enne di Parabita (LE) Daniele Cataldo, si è classificato 5° su 126 Plus. Primo in E1 e sesto assoluto è Salvatore Tortora (Tramonti Corse), di Cava de’ Tirreni, su Renault Clio Rs, seguito da Giuseppe Pasqua (Basilicata Motor Sport), su Renault R5 GT Turbo e da Maurizio Pepe (Power Racing), su Fiat X1/9. Il dominatore nel gruppo N e nono assoluto è Paolo Garzia (Casarano Rally team), su Citroen Saxo Vts 1.6. E’ nella top ten anche Paolo Abalsamo (Apulia Corse) su Renault Clio Rs.

Dalla Scuderia Vesuvio Corse, la SS emerge con Gennaro Ferrara, a bordo di Fiat 127, mentre il gruppo A -1400 è di appannaggio di Angelo Acquavia (ASD PromoSport) su Peugeot 106R 1.3.

Nel gruppo A classe 1600 e nel trofeo femminile, ha dominato la giovane 17enne Sara Carra, su Renault Twingo, per la Casarano Rally Team. Il leccese Massimiliano Parisi (Epta Motorsport) è primo in N 1600 su Peugeot 106  R 1.3. Nella categoria Racing Star Plus, il miglior risultato è quello del tarantino Flavio Renna su Renault Clio Williams davanti a Marco Semeraro (Brindisi Corse), su Wv Lupo Gti 1.6.

Il prossimo appuntamento con il motor sport pugliese, terza prova del Campionato Grande Salento, è il 28 settembre con il 2° Slalom Santa Caterina di Nardò.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora