11/10/2019 11:11:54 - Manduria - Politica

Ecco i componenti del direttivo di Articolo 1, un partito politico di sinistra che volge lo sguardo verso tutte quelle formazioni politiche, civiche, associazionistiche che si inscrivono nel campo dei progressisti

 

La sezione di Manduria di Articolo 1 riprende la propria attività sul territorio, anche in vista dei prossimi appuntamenti elettorali che restituiranno, dopo oltre due anni, un nuovo governo alla città. In primavera, inoltre, vi sarà anche l’elezione del nuovo governatore regionale e il rinnovo dello stesso consesso regionale.

Nei giorni scorsi si è svolta l’assemblea degli iscritti, che ha indicato il nuovo direttivo pro-tempore del partito, che risulta così composto: Anna Santoro, Rosa De Cataldo, Maria Calò, Telemaco Farina, Cosimo Dinoi e Michele De Valerio.

«Critica è la condizione in cui si trova la nostra comunità per l’enorme prezzo che ha pagato e paga per lo scioglimento del Consiglio comunale per infiltrazione mafiosa, sia in termini di  pressoché paralisi dell’azione amministrativa, sia in termini di frustrazione morale» è riportato nella nota del direttivo di “Articolo 1”.  «Simbolico, sotto l’aspetto dell’azione amministrativa si appalesa, tra i tanti dossier del territorio, il fallimento delle due ultime due edizioni della Fiera Pessima per l’enorme impatto negativo di immagine che ne è sortito, mentre sotto l’aspetto etico-morale, rileva l’associazione di una città dalla gloriosa storia a condotte mafiose che ne hanno sporcato l’immagine».

“Articolo 1” individua e ascrive responsabilità per la situazione che si è venuta a creare a Manduria, ma guarda anche con oltre: con fiducia, ai prossimi appuntamenti elettorali.

«Certamente grande responsabilità è da addebitare alle forze politiche ed alle espressioni civiche che hanno governato Manduria ed in tal senso si auspica una netta discontinuità politica ed amministrativa che possa far tornare nella nostra città la Buona Politica volta al Bene Comune» è l’opinione espressa dal direttivo di “Articolo 1” nella nota elaborata, e diffusa alla stampa, al termine dell’assemblea degli iscritti. Il partito poi esprime delle precise indicazioni sulla propria posizione politica e alle formazioni cui guarderà per verificare la possibilità di stringere delle alleanze in vista delle Comunali. «Articolo 1 è un partito politico di sinistra che volge lo sguardo verso tutte quelle formazioni politiche, civiche, associazionistiche che si inscrivono nel campo dei progressisti, ai quali si rivolge perché si possa inaugurare una sinergica attività di incontro e confronto per la focalizzazione di una proposta programmatica condivisa da sottoporre agli elettori.

Sin da questo momento, invita tutte le forze progressiste di Manduria a costituire un tavolo del centro-sinistra  per  approntare, in un unicum, il  programma politico-amministrativo».



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora