28/10/2019 10:05:03 - Maruggio - Attualità

Prevede un importo complessivo di 7 milioni e 600mila euro

Al via i lavori di ampliamento del servizio idrico a Maruggio, Torricella e delle relative marine, che prevede un importo complessivo di 7 milioni e 600mila euro.

Ad annunciarlo è l’Acquedotto Pugliese.

«L’intervento, della durata di circa due anni, prevede la posa in opera di circa 21 chilometri di nuove reti che si estenderanno dalla diramazione della condotta del Pertusillo, nei pressi del nuovo serbatoio Sava-Manduria, fino gli abitati di Maruggio, Torricella, Monacizzo e marine di Torricella e Maruggio, attraversando i territori di San Marzano di San Giuseppe e Sava per la provincia di Taranto e di Francavilla Fontana per la provincia di Brindisi» è riportato in una nota di AQP. «Prevista, inoltre, la realizzazione di un serbatoio idrico della capacità di 10 mila metri cubi a servizio del Comune di Maruggio e delle relative marine».

Pianificate dalla Regione Puglia, le opere rientrano tra quelle previste nei fondi POR Puglia 2014 – 2020. 

«L’iter di questo progetto è iniziato ben 12 anni fa» afferma il consigliere regionale Giuseppe Turco. «La finalità era quella di superare la carenza idrica che spesso si verificava, in particolar modo nei mesi estivi, a Torricella, Maruggio e lungo la litoranea. Ricordo che, diversi anni fa, grazie alla sensibilità dell’allora assessore regionale ai Lavori Pubblici Introna, ottenemmo un veloce ed incisivo intervento di ripristino delle condotte di Torricella, interessate da numerose perdite. Intervento, questo, che si rivelò risolutore, quanto meno per Torricella».

Il progetto complessivo, già finanziato, è rimasto fermo a lungo.

«Al momento dell’elezione ho inserito fra le mie priorità l’attuazione di questo progetto» prosegue il consigliere regionale torricellese. «Ho profuso il mio impegno a risolvere ogni problema di natura burocratica e, grazie alla squisita collaborazione dei sindaci Dario Iaia, Alfredo Longo e Michele Schifone, ho ottenuto tutti i pareri che servivano. I sindaci di Sava. Maruggio e Torricella hanno dimostrando, mettendo da parte ogni appartenenza partitica, che, quando si lavora in sinergia per il bene del territorio, i risultati si raggiungono. Meritano un plauso per come intendono la politica».

«Il progetto è stato già appaltato» conclude il consigliere regionale Giuseppe Turco. «La gara è stata vinta dall’azienda “La Meridionale Costruzioni” di Lecce. Il capitolato prevede che i lavori, che inizieranno da Francavilla, dovranno essere completati in due anni. Poiché lungo il tragitto vi sono circa 50 ulivi secolari, è stato stabilito che i lavori partiranno in aree prive di vincoli».



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora