sabato 28 marzo 2020

26/03/2020 11:44:45 - Provincia di Taranto - Attualitą

La dotazione sarà consegnata in settimana alla casa comunale direttamente dal fornitore

Non si ferma davanti a questa emergenza sanitaria l’attività di Medici per San Ciro, che ha provveduto alla donazione di 3000 mascherine al Comune di Grottaglie. La dotazione sarà consegnata in settimana alla casa comunale direttamente dal fornitore. Il presidente dell’associazione Medici per San Ciro, Salvatore Lenti, spiega l’iniziativa: “In questa complicata e impegnativa lotta contro il rischio di contagio da Coronavirus è fondamentale che ognuno faccia la propria parte con responsabilità e nel segno della solidarietà, ossia nella protezione di se stesso e per tutelare l’altro da sé. Ed è proprio in questo momento che la solidarietà deve viaggiare più veloce del virus per poter contenere i suoi effetti diffusivi. Per questa ragione anche la nostra associazione, rispondendo a questa chiamata di responsabilità e di solidarietà, ha voluto contribuire con una donazione di 3000 mascherine protettive, in favore del Comune di Grottaglie che provvederà alla distribuzione secondo criteri propri e quelli che riterrà più opportuni. In questo momento di emergenza, il reperimento delle mascherine incontra qualche difficoltà per la richiesta di forniture. Pertanto, già la settimana scorsa ci siamo premurati di prenotare e di acquistare, avvalendoci di uno stanziamento di fondi associativi, questa dotazione di mascherine protettive indispensabili per la prevenzione del coronavirus. Questa donazione da parte della nostra associazione- conclude il presidente- vuole essere anche un segno tangibile di vicinanza al Comune di Grottaglie che si sta adoperando in ogni modo per sostenere la comunità in una fase di emergenza.”

“Il solido rapporto e la comunione d’intenti tra istituzioni e associazioni del territorio, - dichiara il Sindaco della Città di Grottaglie, Ciro D’Alò - soprattutto in questi momenti d’emergenza, rendono più forti le azioni messe in campo da tutti per la tutela e la protezione della salute dei cittadini”. Insieme all’assessorato alla Politiche sociali stiamo facendo una ricognizione della popolazione over65 sperando di poter donare almeno una mascherina per famiglia. In questi giorni in cui l’isolamento ci porta a pensare molto a noi stessi per evitare il contagio, ho avuto diverse dimostrazioni di grande solidarietà da parte di molti concittadini che si preoccupano per gli altri e li aiutano concretamente.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora