giovedì 02 luglio 2020

17/06/2020 10:26:27 - Maruggio - Attualità

A suo sostegno anche l’Esercito degli Spartani’: cinquanta “grandi elettori”

Cresce sempre più il consenso attorno alla candidatura al Consiglio regionale del vicesindaco di Maruggio, Giovanni Maiorano, pronto a scendere in campo nella lista di Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni. Militante ormai da diversi anni e meloniano di ferro, Maiorano è conosciuto nell’intera provincia ionica e risulta essere un amministratore attivo e dinamico oltreché una personalità con un ricco “portafoglio” in termini di consenso elettorale. Infatti, nell’ultima competizione comunale tenutasi lo scorso maggio, per il rinnovo del Consiglio comunale di Maruggio, ha portato a casa oltre mille voti di preferenza, risultando, ovviamente, il più suffragato tra i candidati.

Giovanni Maiorano, 45 anni, assistente capo coordinatore della Polizia di Stato con oltre 25 anni di servizio alle spalle, amministratore locale sin dal 2009, per la terza volta consecutiva risulta essere il primo degli eletti con l’attribuzione dell’incarico di vicesindaco con delega all’Ambiente ed Ecologia, Pubblica Sicurezza e Lavori Pubblici e da quest’anno è anche consigliere dell’Unione dei Comuni “Terre del Mare e del Sole”.

Proprio per queste ragioni, già da qualche tempo, circola nel centrodestra tarantino e, soprattutto in casa Fratelli d’Italia, il suo nome come candidato alla carica di consigliere regionale in vista delle prossime elezioni di primavera. A supportare queste voci è la nascita di un robusto e numeroso gruppo di sostenitori che si è definito “L’Esercito degli Spartani” pronto a scommettere concretamente sulla figura di Maiorano, che, tra l’altro, gode di un rapporto diretto con la leader nazionale del partito Giorgia Meloni, oltreché con il deputato barese Marcello Gemmato e la deputata tarantina Ylenja Lucaselli. Un gruppo di oltre 50 “grandi elettori”, tra coordinatori di partito, consiglieri e assessori comunali, dell’intera provincia che vedono di buon occhio la candidatura del vicesindaco maruggese. A questo punto, dopo aver dimostrato tanto impegno nella sua cittadina, lealtà e coerenza all’intero del partito, è probabilmente giunta l’ora per Maiorano di spalancare le porte del consiglio regionale pugliese. Sicuramente saprà ben rappresentare le istanze della sua Maruggio, del versante orientale e dell’intera provincia ionica.




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora