venerdì 25 settembre 2020

12/08/2020 09:19:34 - Provincia di Taranto - Attualità

Si tratta di un 64 di Massafra (ricoverato al Moscati), di una donna 30enne di Martina e di una donna ucraina di 56 anni

Dopo il caso del 6 agosto scorso (che aveva interrotto l’astinenza di contagi di 12 settimane) del lavoratore di Manduria, trasfertista in Oman e rientrato a casa per le ferie, esplode la situazione locale.

Tre i nuovi casi (di cui due ospedalizzati) anche se il Bollettino epidemiologico regionale di ieri ha fatto in tempo a registrarne due. Si tratta quasi sempre di casi di ritorno o di stretti contatti con casi di rientro come si è soliti definirli quasi a sminuire la portata di quanto sta avvenendo in Puglia, invasa da turisti e familiari provenienti da altre regioni italiane o dall’estero e che vengono a trascorrere qui le ferie.

Tutti ospedalizzati i pazienti dei 3 nuovi casi. Il primo è un 64enne residente a Massafra che l’altro ieri sera è stato trasportato in ambulanza in biocontenimento al presidio-covid del 118 del Moscati. L’uomo – secondo le prime notizie attinte - aveva provveduto a prelevare in aeroporto il figlio proveniente dalla Germania. Nei giorni successivi avrebbe

manifestato uno stato febbrile non risoltosi con la terapia somministratogli dal medico di famiglia.

L’altro ieri sera un aggravamento delle condizioni respiratorie avrebbe poi consigliato il ricorso al 118. Dopo l’accertamento positivo del tampone, l’uomo è stato ricoverato nel reparto di Malattie infettive.

Neanche 12 ore ed è stato intercettato un ulteriore caso. Questa volta si trattava di una donna ucraina di 56 anni rientrata dal suo Paese in Italia dove lavora come badante.

Il terzo caso, invece, quello di una donna 30enne residente a Martina, da poco rientrata da un viaggio in India. La giovane aveva viaggiato in aereo fino a Roma e da qui in bus delle linee low-cost fino a casa. Anche lei è ricoverata nel reparto di malattie infettive del Moscati.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora