martedì 29 settembre 2020

08/09/2020 09:56:19 - Provincia di Taranto - Attualità

Forse sono più di 34 i positivi nella Rsa

Il Covid fa la prima vittima tra gli ospiti di Villa Genusia. Aumenta il numero dei morti e, soprattutto, cresce l’apprensione per il focolaio della Rsa di Villa Genusia.

Una donna 86enne ospite della struttura, affetta da diabete ed altre patologie, risultata positiva al Covid, nei giorni scorsi era stata una di quei pazienti i cui sintomi più preoccupanti avevano consigliato per il trasferimento nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Moscati. Ieri il decesso, non riferito ancora nel bollettino regionale.

Intanto, proprio su Villa Genusia, continua il “balletto” dei numeri e delle condizioni dei pazienti e delle conseguenti decisioni. Fonti ufficiali fissano a 34 i casi accertati, più evidentemente la prima paziente che, portata al Pronto soccorso dell’ospedale SS. Annunziata, era risultata positiva (e poi trasferita al Moscati), aprendo di fatto il capitolo del nuovo focolaio in quella Rsa.

Voci ufficiose confermano il numero complessivo, ma distribuiscono diversamente i casi: 20 ospiti e 14 operatori, di cui 6

subito sostituiti con altro personale e 8 in via di sostituzione. Ulteriori indiscrezioni riferiscono, invece, di un totale di una cinquantina scarsa di casi e del trasferimento di tutti gli ospiti di Villa Genusia al Moscati (e non all’ospedale.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora