martedì 29 settembre 2020

09/09/2020 10:03:35 - Provincia di Taranto - Attualità

L’impresa si è impegnata a terminare i lavori in soli 399 giorni lavorativi, impiegando tre turni giornalieri (uno notturno), con un corrispettivo pari a 122milioni e 398mila euro

Firmato il contratto con la ditta che ha vinto l’appalto per la costruzione del nuovo ospedale “San Cataldo”. Sorgerà in prossimità della SS n. 7, lungo la nuova direttrice di collegamento tra Taranto e San Giorgio Jonico. È stato finanziato nell’ambito dell’Accordo Quadro “Benessere e Salute” sottoscritto da Ministero della Salute e Regione Puglia. L’opera ha avuto una significativa accelerazione grazie alla Amministrazione regionale guidata da Michele Emiliano.

Sarà un ospedale moderno, ospitale, con alti standard qualitativi, ambientali, impiantistici e tecnologici in grado di assicurare elevati livelli di comfort, funzionalità e sicurezza.

L’impresa si è impegnata a terminare i lavori in soli 399 giorni lavorativi, impiegando tre turni giornalieri (uno notturno), con un corrispettivo pari a € 122.398.294,84.

«Ci hanno provato per 30 anni a iniziare la costruzione del nuovo ospedale “San Cataldo” di Taranto e noi abbiamo avuto la fortuna di riuscirci» ha affermato il governatore Michele Emiliano.

«Ieri abbiamo firmato il contratto e c’è grande soddisfazione per questa tappa. L’azienda si è impegnata a finire i lavori in un anno e noi seguiremo con grande attenzione le attività e le sorveglieremo.

Man mano stiamo mantenendo tutti gli impegni che abbiamo preso con Taranto. Taranto non è abituata a sentire che “inizieremo i lavori per il nuovo ospedale” e poi quei lavorano iniziano sul serio. Non so quante volte hanno detto che una cosa sarebbe accaduta e poi non è successo. Per me dire una cosa e poi farla è essenziale.

Quindi è un momento importante, perché ricominciamo a creare un rapporto di fiducia tra questa città e le istituzioni in generale. Adesso, speditamente, portiamo avanti i lavori e poi con la Facoltà di Medicina, che si insedierà in questo ospedale, Taranto avrà finalmente l’ospedale che aveva diritto di avere da sempre. 

Sarà dotato di 715 posti letto di cui 290 chirurgici, 70 in day hospital e day surgery. L’opera vedrà 4 piani fuori terra e 1 nel sotterraneo con un’altezza totale di 22.50 m. Il tutto si svilupperà su una superficie di 220 mila metri quadrati di area, di cui 90 mila coperti. Il San Cataldo disporrà di 11 sale operatorie».

 







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora