mercoledì 27 gennaio 2021

02/01/2021 09:14:31 - Provincia di Taranto - Attualità

Nei social anche un video di un bambino che impugna una scacciacani e spara, insultando il presidente del Consiglio

Immagini raccapriccianti nei social che raccontano eloquentemente quanto accaduto a Taranto nella notte di Capodanno.

Noi vi proponiamo quello del lancio, pericolosissimo, di un frigorifero dal terzo piano e quello che documenta cosa vi fosse per le strade di Taranto pochi minuti dopo la mezzanotte.

Circola poi un altro video in cui vi è un bimbo che impugna una scacciacani e spara, insultando il Presidente del Consiglio.

Noi vi proponiamo anche alcune foto del duro lavoro per gli operatori di Kyma Ambiente e Kratos, impegnati nella pulizia delle strade dopo i festeggiamenti del Capodanno. Diverse le squadre in servizio per un totale di 95 operatori.

Inferiore rispetto agli anni precedenti il conto dei danni per le azioni dei soliti incivili nei punti più sensibili, che costano all’azienda e alla collettività circa 30 mila euro. 20 cassonetti normali bruciati, cassonetti ingegnerizzati bruciati, circa 40 carrellati “porta a porta” bruciati. In via Crispi i cassonetti bruciati hanno interessato anche alcune auto.

Ecco i due video.

 

 

 

 

 

 

 




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora