mercoledì 27 gennaio 2021

07/01/2021 09:57:36 - Salento - Attualità

Prima scrive “Nessuno studente di ogni ordine e grado deve andare a scuola”, contraddicendo ciò che è riportato nell’ordinanza e poi si corregge: “Nessuno studente è obbligato ad andare a scuola”

Genitori in subbuglio nella serata di ieri per un post pubblicato dal governatore Emiliano su facebook.

“Nessuno studente di ogni ordine e grado deve andare a scuola”, scrive inizialmente Emiliano, contraddicendo ciò che invece è contenuto nella sua ordinanza. Dopo essersi reso conto del pasticcio che aveva creato, Emiliano ha corretto il suo post, scrivendo che “nessuno studente è obbligato ad andare a scuola”.

Non solo. Nel post sostiene che le richieste delle famiglie di consentire la didattica in presenza ai propri figli “devono essere valutate dai dirigenti scolastici sulla base dei criteri dell’alleanza scuola famiglia”.

Chiaramente di questi criteri non c’è traccia da nessuna parte, così come appare una news assoluta “l’alleanza scuola famiglia”: cosa intenderà dire il governatore? E’ chiaro che i dirigenti scolastici non possono assolutamente fissare criteri per accettare o meno gli alunni che da oggi sono rientrati a scuola.

Continuiamo ad essere convinti che il governatore Emiliano vorrebbe esclusivamente la didattica a distanza, consapevole dei rischi che la presenza a scuola e ancor di più i mezzi di trasporto degli studenti generano in questo momento di pandemia, ma non ha il coraggio di firmare un’ordinanza così finalizzata. Decidendo poi di lasciare ai genitori una scelta così gravosa…

 




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora