mercoledì 27 gennaio 2021

08/01/2021 10:02:18 - Salento - Attualità

Su 1.270 tamponi processati, positivi due alunni e un adulto

I tre giorni immediatamente precedenti quelli della ripresa delle lezioni sono stati dedicati a uno screening di massa della popolazione scolastica sanvitese.

Una iniziativa che è stata ben accolta dai cittadini interessati: alunni, docenti e personale Ata delle scuole primarie e secondarie di primo grado dei due istituti comprensivi e delle scuole superiori esistenti in città (il liceo scientifico “Leo” e la sede sanvitese del professionale per i servizi sociali “Morvillo Falcone”).

«All’iniziale decisione di riservare lo screening ai due istituti comprensivi, vista la disponibilità dell’Asl e di tutti gli operatori impegnati volontariamente, ha fatto seguito quella di estendere la possibilità anche alle due scuole superiori», ha affermato al termine delle tre giornate il sindaco della città, Silvana Errico, che si dice davvero soddisfatta dell’esito dell’operazione.

Su 1.270 tamponi processati, solo 3 (quelli di due bambini e di un adulto) sono risultati positivi: per loro è scattata la prevista procedura di segnalazione alla Asl per l’effettuazione del tampone molecolare.

Tenuto conto dei dati allarmanti che giornalmente la Prefettura comunica, perché non attuare uno screening di massa della popolazione scolastica anche a Manduria? Sarebbero dei soldi ottimamente spesi.




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora