giovedì 17 giugno 2021

14/02/2021 16:34:50 - Provincia di Taranto - Attualità

Il post del sindaco Schifone: «La cattiveria non ha limiti»

«La cattiveria non ha limiti».

Inizia così un post del sindaco di Torricella Michele Schifone, che riferisce di un episodio che noi definiremmo di pura inciviltà: il furto degli alberi messi a dimora qualche giorno fa.

«Nei giorni scorsi abbiamo messo a dimora delle piante in via Palestro e via Colombo alla presenza del preside Saverio Panzini, della responsabile prof Luisa Cosi e dei Carabinier» continua il sindaco nel suo post.

«In realtà dovevamo fare un giorno di festa con i ragazzi delle scuole di Torricella durante “la giornata dell’albero”, ma era stata rinviata per il Covid.

Purtroppo però il Covid non ferma i delinquenti.

Dico solo una cosa: il danno non lo avete fatto all’Amministrazione che rappresento, lo avete sicuramente fatto alla cittadinanza che per il 99,99 % sono persone per bene.

Fai una cosa buona nella Tua vita, restituisci la refurtiva, un nuovo albero è UNA NUOVA VITA.

Giusto per la cronaca non sono stati spesi soldi pubblici, sono stati acquistati con il contributo di un nostro amico che chiaramente non ha voluto che facessi il nome.

Buona domenica a Te».

(la foto si riferisce al momento della messa a dimora degli alberi, ndr)







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora