domenica 11 aprile 2021

03/04/2021 18:04:52 - Salento - Attualitā

Anita Pallara, barese, presidente nazionale delle Famiglie Sma: «Mi limito a osservare che sono state vaccinate prima di noi categorie che, sinceramente, non mi sembra avessero il diritto»

«La campagna procede a macchia di leopardo. Alla Puglia, la mia regione, e a tutte le regioni d’Italia, chiedo certezze, date vere e di non rimpallarsi le responsabilità. Al governo attenzione vera al mondo della disabilità».

Anita Pallara ha 31 anni ed è la presidente nazionale delle Famiglie Sma. Ha rilasciato un’intervista al quotidiano “La Repubblica”.

«Sono arrabbiata, soprattutto stanca e un po' delusa di dover ribadire cose che ad un anno di pandemia dovrebbero essere ovvie. Com'è possibile che non ci abbiano ancora vaccinato?

Laureata in psicologia, esperta di marketing sul web, in questi anni le principali battaglie e campagne per recuperare fondi alla ricerca, si devono alla sua inventiva, alla sua determinazione. Nel 2016 riuscì a convincere Checco Zalone a prestare la sua faccia per il crowfounding: ne venne fuori uno spot straordinario.

Come mai è in attesa del vaccino?

«Non dovete chiederlo a me. Ma a chi deve vaccinarci. La campagna procede a macchia di leopardo. In alcune regioni tipo il Lazio molto bene, in altre decisamente meno. Io sono ancora in attesa, purtroppo. Come molti altri affetti da Sma. Mi limito a osservare che sono state vaccinate prima di noi categorie che, sinceramente, non mi sembra avessero il diritto. Con tutto il rispetto per tutti ma credo che la priorità doveva essere mettere in sicurezza chi rischia letteralmente la pelle".

Sul proprio profilo facebook, Anita aggiunge.

«Non è una polemica, è una riflessione per tutto il territorio nazionale. La vaccinazione a macchia di leopardo delle regioni è un problema, bisogna uniformare, velocizzare e garantire equità ovunque. Le linee guida ci sono non vanno interpretate, vanno applicate. Io mi auguro dopo Pasqua di potermi vaccinare insieme ai miei genitori.

In questo weekend in Puglia si sta vaccinando tutta la popolazione dei caregiver dei minori ad elevata fragilità. Un ottimo passo avanti.

La pandemia corre ancora, non facciamo stupidaggini in questi giorni, proteggiamo noi stessi e gli altri.

Come sempre: statevi alle case vostre!».






img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora