mercoledì 12 maggio 2021

11/04/2021 11:13:01 - Salento - Attualità

Erano ricoverati all’ospedale di Ostuni. Anche il loro figlio è positivo al virus, ma è in isolamento domiciliare

 

Marito e moglie di Ceglie Messapica, sposati da cinquant’anni, sono morti a causa del Covid a distanza di meno di 12 ore l’uno dall’altro.

Lui, 81 anni, è morto nel pomeriggio di venerdì 9 aprile, lei la mattina dopo. Entrambi erano ricoverati all'ospedale di Ostuni, mentre il figlio, anche lui positivo al virus, è in isolamento domiciliare.

Ha contratto il virus proprio per assistere i genitori nei giorni precedenti al trasferimento in ospedale e sono stati gli operatori sanitari a dirgli della scomparsa dei genitori.

I coniugi sono risultati positivi entrambi il 24 marzo. Il 2 aprile era stato ricoverato l’uomo, il 3 aprile la moglie.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora