giovedì 17 giugno 2021

09/05/2021 09:35:44 - Salento - Attualità

Alessandro può già contare su una prima proposta di lavoro: è arrivata dal celebre produttore teatrale Karl Sydow, interessato a lui per il progetto Broadway Milano

Dopo i tre finalisti proclamati in studio durante la semifinale di Amici 2021 (Aka7even, Giulia Stabile e Sangiovanni), in casetta a fine puntata Maria De Filippi ha fatto i nomi di Alessandro Cavallo e Deddy. A sorpresa, sono dunque cinque e non quattro i concorrenti che approdano nella finale di sabato 15 maggio.

Se i primi tre nomi erano già stati resi pubblici dopo la registrazione della semifinale, il pubblico ha scoperto il nome del quarto e del quinto finalista solo al termine della messa in onda di sabato 8 maggio. Maria De Filippi li ha comunicati soltanto una volta che i ragazzi sono rientrati in casetta, con un colpo di scena: i ragazzi, infatti, erano convinti che i finalisti sarebbero stati in tutto quattro anziché cinque. Dopo la proclamazione di Alessandro Cavallo come finalista, Deddy è uscito credendo di essere eliminato, ma è poi stato convocato in studio da Maria De Filippi, che gli ha annunciato il posto in finale. Alessandro, inoltre, può contare anche su una prima proposta di lavoro: è arrivata dal celebre produttore teatrale Karl Sydow, interessato a lui per il progetto Broadway Milano che mira a riportare in auge il grande spettacolo dal vivo in Italia. In particolare, il ballerino è invitato a entrare nel cast del musical Dirty Dancing.

CHI E’ ALESSANDRO - Alessandro Cavallo ha 21 anni ed è originario di Brindisi, precisamente a Latiano. Diventato un volto noto dello spettacolo per esser un ballerino di Amici 20, il programma di Maria de Filippi. Entrato nella scuola tramite una sfida si è fatto subito notare per le sue espressioni e per il suo modo di ballare.

Entra nel team della cantante Arisa della ballerina Lorella Cuccarini e viene apprezzato anche dai giudici Stefano de Martino, Stash ed Emanuele Filiberto di Savoia. Inizia a studiare danza fin da piccolo nella prestigiosa Accademia Tersicore di Brindisi, successivamente frequenta il corso di studi all’Accademia del Teatro alla Scala di Miano. Da qui ha acquisito la base della danza classica. Fu proprio lui a raccontare la sua esperienza alla Scala:

“Il ricordo più bello sicuramente, quel ricordo che non potrò mai dimenticare, è stato la prima volta che ho danzato il principe di Cenerentola sul palco del Teatro alla Scala”.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora