giovedì 17 giugno 2021

11/06/2021 08:32:06 - Provincia di Taranto - Attualità

Qualcuno le ha raccolte dall’isolotto di Torre Ovo e le ha poi abbandonate. Francesco Di Lauro: “Stiamo utilizzando un’incubatrice nella speranza di salvarne qualcuna”

Semplice incoscienza o atto di responsabile insensibilità verso la fauna selvatica?

Ciò che è accaduto ieri a Torre Ovo ha dell’incredibile. Qualcuno ha raccolto decine di uova di fratino e di altri volatili dai nidi della spiaggia dell’isolotto di Torre Ovo, per poi abbandonarle.

Dell’accaduto è stato informato Francesco Di Lauro, referente della zona per il Wwf, che si è recato immediatamente sul posto.

“Quest’atto sconsiderato rischia seriamente di compromettere la schiusa delle uova” afferma Di Lauro. “Abbiamo deciso di custodire queste uova in una incubatrice, nella speranza di poter ricreare artificialmente le stesse condizioni dei nidi. Non giustifichiamo assolutamente questo gesto e siamo intenzionati a sporgere denuncia contro ignoti”.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora