venerdì 06 agosto 2021

22/07/2021 08:14:39 - Provincia di Taranto - Attualità

Dopo alcuni casi di positività al Covid-19 tra alcuni detenuti della struttura, emersi e gestiti nelle scorse settimane, oggi la ASL Taranto conferma che non vi sono più casi Covid né tra la popolazione detenuta né tra gli operatori penitenziari

La casa circondariale di Taranto è Covid free. Dopo alcuni casi di positività al Covid-19 tra alcuni detenuti della struttura, emersi e gestiti nelle scorse settimane, oggi la ASL Taranto conferma che non vi sono più casi Covid né tra la popolazione detenuta né tra gli operatori penitenziari. I casi di positività sono stati presi tempestivamente in carico e gestiti dalla direzione del Distretto Unico di Taranto, insieme agli specialisti ospedalieri e al Dipartimento di Prevenzione, che hanno adottato tutte le misure sanitarie previste dal protocollo vigente.

A seguito delle vicende delle scorse settimane e della gestione del focolaio sorto nella struttura, oggi completamente risolto, si esprime Stefano Rossi, direttore generale di Asl Taranto: “Le attività adottate e realizzate per contenere e gestire in sicurezza l’emergenza sanitaria sono, ancora una volta, la conferma dell’ottimo il rapporto di piena collaborazione tra la ASL Taranto, in particolare la sinergia tra il Distretto Unico, il Dipartimento di Prevenzione e il personale ospedaliero, e la Direzione della Casa Circondariale, nella persona della dott.ssa Stefania Baldassarri. Un sentito ringraziamento, un plauso - sottolinea l’avv. Rossi - lo esprimo a tutto il personale Asl impegnato responsabilmente, in queste settimane, a curare i Covid positivi”.

“La collaborazione con l’Asl ha sempre prodotto risultati concreti ed efficaci – dichiara la dr. Baldassari, direttrice della casa circondariale - Le buone prassi di organizzazione che abbiamo adottato con le istituzioni del territorio certamente rappresentano un modello per altre realtà carcerarie”.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora