domenica 19 settembre 2021

04/08/2021 11:56:42 - Provincia di Taranto - Attualità

«Basta ritardi, titubanze, pasticci e improvvisazione!»

Sulle vicissitudini dell’Unità di terapia intensiva neonatale del SS. Annunziata di Taranto interviene il coordinatore provinciale di Forza Italia, Vito De Palma, con un comunicato che vi proponiamo.

«Sembra di sfogliare le pagine di un giornale di un anno fa, allorquando Forza Italia denunciava la situazione estremamente critica dell’Unità di terapia intensiva neonatale del SS. Annunziata di Taranto.

E invece si tratta purtroppo di una drammatica realtà che si ripropone puntualmente ad agosto, senza che vi sia stato un intervento risolutore dalla Asl tarantina e dalla Regione.

Eppure un anno dovrebbe bastare per far fronte alle prevedibili emergenze! E invece nel frattempo un concorso è stato annullato, i contratti a tempo determinato offerti a medici specialisti non vengono accettati (bisogna capire il perché!) e il primario va in pensione (e lo si sapeva da tempo). E così permangono i disagi per i pochissimi medici rimasti, oltre che per le future mamme e i neonati che hanno bisogno di cure specifiche.

Nessun provvedimento straordinario, nessun atto amministrativo coraggioso per tutelare la salute dei cittadini e il lavoro del personale sanitario: che misero esempio di gestione della sanità pubblica!

Per non parlare delle altre criticità che riguardano altri reparti ospedalieri e l’irrisolta emergenza permanente del pronto soccorso…

Si faccia presto e bene per salvaguardare diritti sacrosanti.

Basta ritardi, titubanze, pasticci e improvvisazione!».

 

Vito De Palma

Coordinatore provinciale Forza Italia Taranto









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora