giovedì 23 settembre 2021

16/08/2021 08:52:56 - Maruggio - Attualità

«L’inciviltà si combatte educando le nuove generazioni. Torniamo a farlo!»

«Ciao ragazzi, vi lasciamo un paio di sacchi, raccogliete i vostri rifiuti e portate i sacchi pieni all'ingresso della passerella?».

«Si certo, anzi vi aiutiamo a pulire tutta l’area».

Inizia così un post pubblicato dal presidente di Legambiente Maruggio Gianfranco Cipriani. Nelle prime ore della mattinata di ieri si è recato sulle spiagge di Campomarino per contribuire alla rimozione dei rifiuti, trovando anche la collaborazione dei ragazzi che avevano trascorso la notte sull’arenile.

«Se alcuni problemi è difficile risolverli alla fonte, è fondamentale quanto meno provarci adottando sistemi e comportamenti che possano in qualche modo modificare in meglio le cose» scrive Gianfranco Cipriani.

«Se l’annoso problema dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti in spiaggia non trova soluzione, quanto meno si può provare a sensibilizzare i giovani in particolare ad essere più responsabili e rispettosi delle nostre spiagge.

Adeguatamente coinvolti, la collaborazione dei nostri ragazzi è sempre proficua. Ricorderanno magari la prossima festa spiaggia di ripulire i luoghi in maniera autonoma senza sollecitazioni.

Noi educatori della Legambiente siamo convinti che solo il buon esempio, il coinvolgimento e la presenza fattiva sul territorio, possano col tempo rendere migliore questo posto che tanto amiamo!

ERRORE da non ripetere è dare sentore di impotenza e rassegnazione, MAI!

Un immenso GRAZIE a tutti gli operatori della Ecologia Falzarano - Igiene Urbana Maruggio al supporto di Francesco Marra e il sempre presente Giovanni Maiorano vice sindaco del Comune di Maruggio».









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora