lunedì 06 dicembre 2021

19/08/2021 09:45:26 - Salento - Attualità

«Europa Verde – Verdi Puglia esprime la sua indignazione per una norma che dimostra insensibilità verso il nostro territorio già indebolito dalla pandemia e chiede un ripensamento ai consiglieri che dimostri senso di responsabilità»

«Apprendiamo dalla stampa che è arrivato a 5,7 milioni di euro il costo dell’assegno di fine mandato agli ex consiglieri e assessori regionali, “anche se cessati dalla carica nel corso della legislatura”, “a partire dal 1 gennaio 2013” e fino al 2020. Tale norma, introdotta con un emendamento firmato da tutti i capigruppo, è stata approvata all’unanimità dal Consiglio regionale il 4 agosto.

Europa Verde – Verdi Puglia esprime la sua indignazione per una norma che dimostra insensibilità verso il nostro territorio già indebolito dalla pandemia e chiede un ripensamento ai consiglieri che dimostri senso di responsabilità.

Ci rivolgiamo al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, rimasto finora in silenzio, affinché solleciti le forze politiche a cambiare la norma. Europa Verde – Verdi Puglia propone di utilizzare tali risorse per attuare finalmente la legge sul randagismo, la legge regionale n° 2 del 2020, che prevede il rimborso delle spese veterinarie ed alimentari per chi adotta dai canili, come abbiamo già chiesto il 29 luglio». 

Co-portavoce regionale Europa Verde – Verdi Puglia

Fulvia Gravame







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora