giovedì 23 settembre 2021

21/08/2021 09:58:57 - Maruggio - Attualità

Nel frattempo il dott. Albino Pesare di Torricella, il dott. Francesco Dinoi di Manduria ed il dott. Giovanni Cosma di Sava hanno dato la loro disponibilità a venire un giorno per uno a Maruggio per accogliere i pazienti maruggesi presso i locali della guardia medica già dal prossimo lunedì

Verso la soluzione il problema dei tanti cittadini (circa 1.350) che si sono trovati senza medico di famiglia. A riepilogare le ultime novità, attraverso il proprio profilo Fb, è il sindaco di Maruggio Alfredo Longo.

«A seguito del pensionamento del dott. Molendini, moltissime persone (circa 1.350) si sono trovate senza medico di famiglia.

In attesa delle risultanze del bando delle zone carenti straordinarie, il dott. Palazzo ha accettato di prendere in assistenza circa 600 persone.

A distanza di circa un mese abbiamo delle buone e delle cattive notizie.

Iniziamo dalle cattive: il dott. Palazzo ha rinunciato all’incarico quindi ci sono di nuovo 1.300 maruggesi senza medico di base.

Quelle buone: il medico che ha vinto il bando delle zone carenti straordinarie per il nostro Comune è la dott.ssa Silvana Sammarco che però non potrà prendere servizio prima della prima settimana di novembre (perché deve dimettersi 3 mesi prima dal reparto di appartenenza pena una pesante sanzione).

Quindi fino a novembre che succede?

Il dott. Albino Pesare di Torricella, il dott. Francesco Dinoi di Manduria ed il dott. Giovanni Cosma di Sava hanno dato la loro disponibilità a venire un giorno per uno a Maruggio per accogliere i pazienti maruggesi presso i locali della guardia medica già dal prossimo lunedì.

Seguiranno questi orari:

- Martedì: ore 18 - 20 (Dinoi)

- Giovedi: ore 8 - 10 (Pesare)

- Venerdì:  ore 11.30 - 13.30 (Cosma)

Per velocizzare le pratiche di cambio del medico potete utilizzare, come punto di raccolta, i diversi sindacati di Maruggio (Sede UIL via Fiume 1 di Pisconti Francesca, Sede UIL via De Amicis 6 di Cosimo De Pasquale, sede Epass via Vittorio Emanuele 23 di Francesca Pizzi, sede CISL via Mazzini di Francesco Calasso e sede CGIL via Cesare Battisti 39 di Marsella Gaetano).

Sono già stati tutti avvisati.

Per far il cambio dovete portare loro:

1. Autocertificazione di Residenza (anche su carta bianca)

2. Documento d’identità fronte/retro

3. Tessera Sanitaria fronte/retro

4. Dichiarazione con scelta del medico

Spero di essere stato chiaro!

Per qualsiasi domanda non esitate a chiedere..tra un paio di mesi sarà finalmente tutto risolto!».









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora