giovedì 23 settembre 2021

08/09/2021 11:29:37 - Provincia di Taranto - Attualità

Dopo essere riusciti a portarla a terra, la donna, una cittadina di origine polacca di 54 anni, è stata assistita dai sanitari del 118

Nel primo pomeriggio di iERI, un equipaggio delle Volanti, transitando in via Garibaldi, giunto nei pressi del Ponte di Pietra, all’altezza di largo Pescheria, ha sentito delle urla provenire dal mare sottostante.

I poliziotti hanno notato una donna in mare in evidente stato di agitazione che dimenandosi continuava a gridare: “Voglio  morire!”.

Considerata l’estrema pericolosità della situazione, visto che quello specchio d’acqua è abitualmente navigato da barche in transito verso il mar Piccolo, i poliziotti non hanno esitato a lanciarsi in mare per andare a salvare la donna.

Con non poche difficoltà e con una paziente opera di persuasione, gli agenti sono riusciti a riportarla pian piano a riva e a trarla in salvo anche grazie all’intervento di un natante della Capitaneria di Porto.

Dopo essere riusciti a portarla a terra, la donna, una cittadina di origine polacca di 54 anni, è stata assistita dai sanitari del 118.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora