martedì 26 ottobre 2021

09/10/2021 08:54:49 - Provincia di Taranto - Attualità

La TIN consentirà la possibilità di offrire la migliore cura e assistenza ai neonati del territorio jonico, che in caso di necessità potranno usufruire delle innovazioni tecnico-scientifiche a disposizione

Oggi, sabato 9 ottobre, alle 14.30, alla presenza del presidente della Regione Michele Emiliano, si riavviano le attività della TIN (Terapia Intensiva Neonatale) presso il Santissima Annunziata di Taranto: la struttura è rinnovata e riorganizzata.

La ristrutturazione è stata fortemente voluta - e realizzata in tempi celeri - dalla direzione generale, dalla direzione medica e dall’area tecnica di Ingegneria.

La TIN consentirà dunque la possibilità di offrire la migliore cura e assistenza ai neonati del territorio jonico, che in caso di necessità potranno usufruire delle innovazioni tecnico-scientifiche a disposizione.

La TIN è stata dotata di ventilatori neonatali top di gamma (utilizzati per ventilare nel modo meno traumatico possibile soprattutto i prematuri), di apparecchiature non invasive per la valutazione del flusso cerebrale (NIRS) e di video-EEG per lo studio neurologico dei neonati pretermine, asfittici o affetti da patologie epilettiche. È stata aggiornata, inoltre, la centrale di monitoraggio.

“Si tratta di una rinascita a cui tutti siamo orgogliosi di contribuire e partecipare”, dichiarano la dottoressa Lucrezia de Cosmo e il prof. Federico Schettini, “Ringraziamo l’azienda per la fiducia e il supporto e siamo lieti di iniziare un nuovo percorso con tutto il personale di reparto. L’auspicio è che si tratti di un nuovo punto di partenza, per dare nuovi stimoli per migliorare la qualità delle cure”.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora