martedì 26 ottobre 2021

14/10/2021 09:21:33 - Puglia - Attualità

Burrasca di venti settentrionali, mari da mossi ad agitati

Dilaga aria fredda dai quadranti nord-orientali. La risalita di aria mite sui settori occidentali del Mediterraneo garantisce l'afflusso di aria fredda artica lungo il bordo orientale dell'anticiclone, facendo piombare in inverno diversi Stati dell'est Europa. Parte dell'aria fredda riuscirà ad espandersi anche in Puglia, seppur le temperature più “rigide” rimarranno confinate oltre l'Adriatico.
Cosa aspettarci dunque dal punto di vista meteorologico nei prossimi giorni?
Nella giornata di oggi, insieme a quella di domani, tanto vento. Le correnti spireranno tese da tramontana/grecale, con raffiche che potrebbero arrivare a toccare i 70-80 km/h. I mari risulteranno tutti da mossi ad agitati, per cui si consiglia di non rimanere esposti alle mareggiate. Così come si raccomanda di non sostare sotto pericoli potenzialmente instabili, a causa del forte vento.
Oltre a queste due criticità, null’altro dal punto di vista meteo. Tanta variabilità, qualche pioggia potrebbe tornare venerdì. Temperature massime che non andranno oltre i 15/17°C.
Da Sabato, successivamente, l'allontanamento dell'aria fredda verso levante e il conseguente rinforzo anticiclonico attenueranno la ventilazione dalla serata stessa. 
Per il lungo termine, sembra molto probabile il ritorno della classica "Ottobrata", con aria molto mite per il periodo che tornerebbe ad invadere diversi Stati con temperature in aumento di giorno. Fredde di notte con le prime nebbie. Su questo però torneremo a parlarci su nei prossimi giorni.

 

Giacomo De Gregorio







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora