lunedì 29 novembre 2021

18/11/2021 07:26:20 - Provincia di Taranto - Attualità

Sfortunato il Sava, che perde a Martina solo all’ultimo minuto, dopo essere stato due volte in vantaggio. Altri tre punti preziosi per il Manduria, che si allontana dai bassifondi della classifica

La decima giornata del girone B del torneo di Eccellenza ha registrato il decimo successo consecutivo per la capolista Martina, che allunga ulteriormente sulla seconda in classifica, ovvero l’Ugento, ora a -8. Sfortunato, però, il Sava, capace di andare due volte in vantaggio sul terreno della capolista, per poi perdere solo all’ultimo minuto.

Nella decima giornata spicca la sonante vittoria del Gallipoli: 7-2 al sempre più in crisi Massafra. Ancora più critica la situazione del Grottaglie, che proviene da 4 sconfitte negli ultimi 5 turni (9 gol subiti e nessuno realizzato) e con il presidente dimissionario. A Grottaglie, ora ultimo in classifica, è arrivato l’ex portiere dell’Avetrana Amabile.

Prezioso il successo del Manduria a spese dell’Ostuni, che consente ai biancoverdi di allontanarsi dalle zone calde della classifica.

RIGORI – Sono stati tre i calci di rigore assegnati, di cui due realizzati (da D’Arcante del Sava e da Martinez del Castellaneta) e uno parato da Doronzo (Mola). 41 sinora i calci di rigore assegnati in questo torneo, di cui 10 non realizzati.

RETI – 29 le reti realizzate domenica scorsa, di cui tre da Pinto del Mola: si tratta della prima tripletta stagionale nel girone B dell’Eccellenza.

Classifica marcatori:

8 reti Meneses (Otranto, 2 su rig.) nella foto in alto

7 reti Medina (Gallipoli, 1 su rig.)

6 reti Gulic (Martina)

5 reti Santomasi (Gallipoli)

4 reti Gomes Torres (Manduria), Mosca (Maglie), Delgado (Martina), Quarta (Sava) e Pinto (Mola)







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora