domenica 23 gennaio 2022

06/12/2021 09:24:57 - Salento - Attualità

Si è contagiato durante una cena. Sono infatti risultati positivi altri 3 commensali, anche loro non vaccinati

Un uomo di 72 anni della provincia di Lecce è morto nel Dea di Lecce dov’era ricoverato dallo scorso novembre dopo aver contratto l’infezione da Covid 19, probabilmente durante una cena con amici.

La notizia è stata confermata dal sindaco del comune salentino. Il 72enne - da quanto si apprende - aveva sempre rinviato l’appuntamento con la vaccinazione al contrario della moglie e dei due figli.

Dopo aver contratto il virus, le condizioni del 72enne erano apparse subito molto gravi, tanto da rendere necessario il ricovero in terapia intensiva al Dea, dove è deceduto e dove sono ricoverati altri tre suoi amici, anche loro non vaccinati e contagiati nella stessa occasione.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora