domenica 16 gennaio 2022

21/12/2021 17:42:20 - Salento - Attualitą

Il lieto fine dopo un complicato intervento dei soccorritori

Un cane, nel primo pomeriggio di ieri, aveva infatti infilato la testa nel pluviale del balcone di casa in un appartamento di via Po, nel rione Santa Rosa di Lecce. E da quel foro magari per qualche secondo aveva anche soddisfatto la sua sete di scrutare verso il basso e “controllare” il passeggio di passanti sempre più sostenuto a pochi giorni dal Natale.

Quando, però, si è accorto di non riuscire più a ritirarsi la curiosità ha lasciato spazio alla paura e all’angoscia. Il cagnolino ha iniziato ad abbaiare richiamando l’attenzione di alcuni passanti e dei suoi padroni. Che hanno trovato il proprio animale impigliato nel pluviale . Per liberarlo da quella “gabbia”, sono dovuti arrivare i vigili del fuoco di Lecce che, già qualche giorno addietro, erano stati impegnati nelle operazioni di salvataggio di un gatto caduto in un pozzo.

E l’intervento dei caschi rossi non è stato per nulla semplice perché hanno dovuto compiere un’operazione con estrema attenzione per poter allargare la bocca del pluviale, rompere la muratura del balcone e consentire così all’animale di liberare la testa e rientrare a casa dove ad attenderlo c’erano i suoi padroni. E giù coccole, baci e carezze oltre ad un sentito e doveroso ringraziamento ai vigili del fuoco intervenuti in maniera rapida e tempestiva.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora