giovedì 11 agosto 2022

05/01/2022 12:19:41 - Maruggio - Attualità

E’ allestita, in occasione della giornata mondiale del Rifugiato, da Medihospes

In occasione della giornata mondiale del Rifugiato, la Medihospes onlus, in qualità di ente attuatore dei progetti S.A.I. “Zaitun” di Maruggio e “Shades” di Torricella, con il partenariato delle relative Amministrazioni comunali e del Servizio Centrale S.A.I., ha organizzato un evento di sensibilizzazione realizzando, tra le varie attività, anche un’esposizione di scatti fotografici (ph. Pierluca Lincenti Lubello) con tema il percorso di “accoglienza ed inclusione sociale” dei rifugiati richiedenti asilo e non, costretti a fuggire da violenze e guerra, obbligati a lasciare i propri affetti, la propria casa e tutto ciò che un tempo era la loro vita. Citando il Santo Padre Francesco, “INSIEME possiamo fare la differenza” per tanti popoli in difficoltà, in fuga dalle guerre e dalle persecuzioni. In questa prospettiva e con l’intento di rinforzare le azioni di sensibilizzazione sul territorio e divulgando il senso e gli obiettivi del lavoro della rete S.A.I., i progetti S.A.I. di Maruggio e Torricella, con la collaborazione ed il patrocinio delle Amministrazioni comunali di Maruggio e Torricella e del Servizio Centrale S.A.I., hanno realizzato la sopra citata mostra fotografica che toccherà i vari step del “viaggio” dei migranti, dall’accoglienza materiale, a quella integrata, dall’istruzione scolastica e parascolastica alla formazione e riqualificazione professionale, dall’inclusione socioeconomica alla (ri)conquista dell’autonomia.

L’esposizione è visitabile (orario uffici) presso il chiostro dell’ex convento, oggi sede del Comune di Maruggio, ove rimarrà presumibilmente fino alla metà di febbraio.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora