domenica 16 gennaio 2022

06/01/2022 07:55:52 - Puglia - Attualità

Per la scuola primaria è prevista invece la dad per dieci giorni in presenza di due alunni positivi

Il governo ha varato le nuove regole per la quarantena a scuola, in vista della ripresa delle lezioni dopo le vacanze natalizie: è stata aggiornata la normativa che disciplina la quarantena per le classi in cui risultano dei casi positivi.

L’aggiornamento del protocollo prevede regole più o meno stringenti in base all'età e quindi al livello di avanzamento della campagna vaccinale in ogni fascia. Per la scuola dell'infanzia è prevista una sospensione delle attività per 10 giorni in presenza di un caso accertato Covid.

Per la scuola primaria è prevista invece la dad per dieci giorni in presenza di due alunni positivi. Nel caso di un solo positivo "si applica alla medesima classe la sorveglianza con test antigenico rapido o molecolare da svolgersi al momento di presa di conoscenza del caso di positività e da ripetersi dopo cinque giorni", si legge nel testo del decreto.

Nella scuola secondaria di primo e secondo grado fino a un caso di positività nella stessa classe è prevista l'autosorveglianza, con utilizzo di mascherine FFP2 e didattica in presenza; con due casi di positività nella classe, per coloro che hanno concluso il ciclo vaccinale primario da più di 120 giorni, che sono guariti da più di 120 giorni e che non hanno ricevuto la dose di richiamo, si applica la didattica digitale integrata per la durata di dieci giorni, mentre per gli altri si applica l’autosorveglianza con l’utilizzo di mascherine di tipo FFP2. Infine la didattica a distanza e scatterà per tutti con un minimo di 3 casi.

Non ci sarà invece alcuno slittamento per la ripresa delle lezioni: tutti gli studenti torneranno fra i banchi entro il 10 gennaio.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora