domenica 16 gennaio 2022

13/01/2022 11:26:49 - Manduria - Attualità

In 48 ore il saldo fra nuovi positivi e negativizzati registra un +36. Crolla la percentuale di contagiati nella fascia d’età 13-20 anni: in due settimane passa dal 38% al 13,8%

Molti ragazzi che si sono contagiati nel periodo delle vacanze natalizie si sono negativizzati.

E’ quanto si può cogliere dagli ultimi report sul quadro dei contagi a Manduria. La crescita è più contenuta rispetto al passato, ma, non potendo disporre del dato frazionato (ovvero nuovi contagi e negativizzati), crediamo che a contribuire ad un saldo meno allarmante (+36 in 48 ore) sia soprattutto il fatto che tanta gente si sta fortunatamente negativizzando. Ci risulta però che i nuovi casi siano ancora tanti.

Venendo più da vicino ai numeri, al 9 gennaio i positivi erano 839; all’11 gennaio gli attualmente positivi erano 875.

Interessante confrontare le differenze nella suddivisione in fascia di età che emergono in 15 giorni, ovvero dal report del 29 dicembre a quello dell’11 gennaio.

A fine dicembre, quasi metà dei positivi rientravano nelle fasce d’età 13-20 anni (38%) e 21-30 anni (17,1%).

In questi ultimi giorni, poiché si sono negativizzati tantissimi ragazzi, la fascia di età 13-20 anni è scesa al 13,8% e quella 21-30 anni al 13%.

Crescono significativamente, invece, i contagi nella fascia d’età 41-50 anni:s i passa dall’11,7% del 29 dicembre al 20,4% dell’11 gennaio.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora