mercoledì 28 febbraio 2024

17/03/2022 18:46:31 - Salento - Speciale

Arrestato il marito 40enne. La lite sarebbe avvenuta davanti ai figli

Avrebbe colpito violentemente la moglie durante una lite, accecandole un occhio. Con le accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravissime un uomo di 40 anni è stato arrestato a Carovigno. La donna, madre di due bambini, è ricoverata in prognosi riservata all'ospedale Perrino di Brindisi. Alla lite, che si è verificata in casa della coppia, avrebbero assistito anche i due figli minorenni. Subito dopo l'uomo è fuggito, ma è stato rintracciato qualche ora dopo ed arrestato dai carabinieri. Ora si trova in carcere a Brindisi. Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, da un'iniziale aggressione verbale il diverbio tra i coniugi sarebbe degenerato in violenza, tanto che l'uomo avrebbe trascinato la moglie per capelli, conficcandole le dita nelle orbite oculari.

(foto d'archivio)









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora