giovedì 11 agosto 2022

13/07/2022 13:31:49 - Maruggio - Attualità

Primo posto assoluto e qualificazione per le finali nazionali che si svolgeranno in Toscana

Un trionfo per Aldo Longo: le sue “creature” lo hanno portato sul gradino più alto del podio della selezione di Grottaglie del Campionato Italiano Pizza in Tour, consentendogli quindi la qualificazione per le finali nazionali di questa manifestazione, che si svolgeranno in Toscana. In quella circostanza, sarà eletto il Campione dei Campioni dei pizzaioli italiani

A Grottaglie, Aldo, pizzaiolo del ristorante “Le Piccole Ore” di Campomarino, ha gareggiato nelle tre categorie della competizione.

PIZZA GOURMET – Per questa categoria, Aldo ha presentato la pizza “La nostra Campomarino”: impasto di farina di tipo 0, quindi pizza guarnita con riduzione di mare (cozze, gamberi e seppie), fiordilatte, tartar di gambero viola di Gallipoli, maionese delicata al limone, riduzione di peperone, filamenti di peperoncino e menta.

Come si può vedere anche dalla foto, è stato mix di colori e di sapori. Con questa pizza, Aldo si è classificato al secondo posto in questa categoria.

PIZZA IMPASTI ALTERNATIVI – Altro secondo posto per Aldo in questa categoria con la pizza “Capricciosa scomposta”. Partendo dalla farina di tipo 2, Aldo ha utilizzato i seguenti ingredienti: crema di carciofo, fior di latte, funghi champignon trifolati, poi, fuori cottura, prosciutto cotto alta qualità, salatino alle olive nere e pomodorino semy dried. Abbinamenti straordinari che si esaltano al palato di chi degusta questa pizza.

PIZZA REGIONALE – Per questa categoria, Aldo Longo ha creato la pizza “Sentimento della Puglia”. Partendo dall’impasto tipo 2, ha utilizzato il basilico, la fior di latte, il capocollo di Martina, il caciocavallo variegato al Primitivo, il pomodorino rosso presidio slow food, quindi una riduzione di Primitivo e la burratina.

La somma dei punteggi ha proiettato Aldo Longo al primo posto assoluto della competizione.

Successo frutto non solo dell’esperienza accumulata negli anni da Aldo, ma dalla sua straordinaria capacità di creare degli abbinamenti speciali fra i tanti ingredienti. Abbinamenti provati e riprovati prima della competizione, con dedizione e scrupolo da Aldo, sino a trovare il mix giusto per ogni pizza.

E per verificare in prima persona la sua bravura, che unita alla sua umiltà fanno di Aldo un uomo e un professionista esemplare, vi è un’unica possibilità: recarsi al ristorante-pizzeria “Le piccole ore” di Campomarino e ordinare le sue gustosissime pizze …







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora