martedì 29 novembre 2022

26/08/2022 16:57:21 - Provincia di Taranto - Attualità

La Polizia di Stato presente all’evento: scorterà il simulacro del loro Santo Protettore

A Montemesola si respira aria di festa! Finalmente, dopo circa tre anni di stop a causa del covid, il paese torna a riappropriarsi delle sue feste e delle sue tradizioni. Torna infatti, tanto attesa, la meravigliosa festa in onore dei Santissimi Medici Cosma e Damiano e San Michele Arcangelo che quest’anno, a differenza del solito, si terrà nel primo fine settimana di settembre, ossia il 3 e 4 settembre, anziché il 28 e 29.

«Una scelta questa, per permettere ai fuori sede ancora in vacanza a Montemesola, di potersi godere la festa dopo anni di stop» fa sapere Michele Guida, presidente onorario del Comitato Festa della Confraternita di San Michele Arcangelo di Montemesola che, con il parroco don Andrea Casarano, sta organizzando i festeggiamenti.

Si tratta di un programma civile e religioso davvero ricco e variegato. Nei pomeriggi del 3 e 4 settembre ci saranno rispettivamente le processioni dei Santissimi Medici e di San Michele Arcangelo, quest’ultimo scortato da una rappresentanza in alta uniforme della Polizia di Stato, tradizione che Montemesola aveva ripreso giusto da qualche anno.

«Ringraziamo – dice Guida - il questore di Taranto Massimo Gambino per la disponibilità e per la vicinanza alle nostre iniziative. La presenza della Polizia di Stato è un valore aggiunto per la nostra festa».

La processione in onore dei Santi Medici invece, sarà salutata da uno spettacolo di fumogeni e fuochi artificiali donato da un devoto e confratello, il signor Antonio Schiavone, mentre quella dell’Arcangelo, sarà seguita dalla processione dei bambini delle scuole elementari che porteranno in spalla un simulacro in miniatura.

Al programma religioso segue anche un ricco programma civile. La sera del 3 settembre sarà allietata dal concerto della banda di Francavilla Fontana, mentre la sera del 4 settembre, Piazza IV Novembre diventerà l’arena per il concerto dei Palasport, tribute band ufficiale dei Pooh.

Non mancherà la bellissima galleria di luci, lo spettacolo pirotecnico in grande stile e i mercatini. Quest’anno, per la prima volta, ci saranno mercatini vintage e di antiquariato e un angolo food dedicato alle prelibatezze nostrane.

«Noi amiamo la festa – prosegue Guida – il nostro scopo è quello di donare al paese gli indimenticabili momenti di gioia che oramai vive da secoli. Le tradizioni sono importanti e con un pizzico di modernità possono coinvolgere tutti, grandi e piccoli. Ringraziamo popolazione, attività e devoti per la fiducia che ci accordano da sempre».









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora