domenica 29 gennaio 2023

15/10/2022 17:33:20 - Salento - Attualitā

Si tratta di un robot intelligente, frutto, appunto, dell’unione tra intelligenza artificiale e robotica. Un robot autonomo che ascolta, comprende e risponde alle domande dei clienti

Il robot Carolinə (nella foto con l’assessore al Turismo della Regione Puglia Gianfranco Lopane), il robot concierge di Caroli Hotels, era presente al TTG Travel Experience a Rimini. L'esordio del robot ha consentito al gruppo alberghiero di acquisire i nominativi di clientela interessata a un soggiorno in Puglia con la relativa profilazione,

Il gruppo Caroli Hotels è la prima catena alberghiera in Italia a puntare sull'intelligenza artificiale, ovvero su un robot intelligente, frutto, appunto, dell’unione tra intelligenza artificiale e robotica. Un robot autonomo che ascolta, comprende e risponde alle domande dei clienti.

Carolinə, si raffigura in un avatar 3D dalle sembianze umane, si adopera come un vero e proprio concierge, grazie a speciali sensori riesce a ingaggiare l’utente e ad avviare una conversazione, riconosce il luogo dove si trova e si muove liberamente nell’area assegnata con il compito di guidare i clienti della struttura all’interno della location.

Il sistema innovativo di cui dispone Carolinə permette di interagire con gli umani ed è basato su Machine Learning e Intelligenza Artificiale avanzata.

La fase iniziale del progetto consentirà a Carolinə di fornire l’assistenza informativa e indicazioni ai clienti dell’ Ecoresort Le Sirenè Caroli Hotels: inizierà così ad imparare dalle conversazioni che effettuerà con gli utenti arricchendo la sua base di conoscenza; successivamente sarà in grado di prendere prenotazioni, aprire ticket di assistenza, inviare email/sms, scansionare documenti, accettare pagamenti, suggerire e consigliare servizi.

Il progetto Human Digital nasce dalla sinergia tra le aziende toscane Omnia, Kepler Informatica e DigitalChange, un gruppo di professionisti esperti appassionati di Innovation Management che hanno messo in comune le competenze per sviluppare progetti digitali evoluti dove l’intelligenza artificiale è il cuore del progetto.

«Abbiamo trovato un' ottima partneship - afferma il direttore generale di Caroli Hotels Attilio Caputo -  per introdurre questo progetto e abbiamo anticipato anche i tempi per testare le potenzialità di Carolinə. Darà un contributo a quelle sono le informazioni e alle faq che sono di competenza del concierge dell'albergo, informazioni che possono riguardare, ad esempio, le escursioni, gli eventi sul territorio e così via.  La comodità, ancora, di migliorare alcuni servizi interni che vengono gestiti con prenotazione, mi vengono in mente il servizio navetta o il risveglio muscolare con lo yoga. Questi sono solo i primi passi, troveremo sicuramente altre modalità per applicare le nostre esperienze alle nuove competenze che Carolinə può aumentare. Può aiutarci sicuramente in alcuni percorsi».







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora