sabato 03 dicembre 2022

23/11/2022 17:26:08 - Provincia di Taranto - Attualitą

Anche un corteo, che partirà da piazza Regina Margherita alle ore 9

L’Amministrazione comunale, in collaborazione con gli enti del Terzo Settore, scuole, comitati e liberi cittadini, oltre che con l’imprescindibile supporto e maestria dei maestri ceramisti e ceramiste, ha costruito anche quest’anno delle opportunità di riflessione sulla violenza di genere. 

Su proposta e coordinamento di Alzaia onlus ETS, che gestisce lo sportello antiviolenza Sostegno Donna dell’Ambito 6/Ta, con Grottaglie comune capofila, con il supporto dell’assessorato alle Politiche Sociali del Comune, si terrà il corteo “25 novembre tutti i giorni”.  

Il corteo partirà alle ore 9 da piazza Regina Margherita e interesserà via Risorgimento, via Battista, via Castello, via Delle Torri, via Matteotti per terminare in Piazza Principe di Piemonte. 

Qui sarà visibile l’installazione delle Scarpette Rosse in ceramica, divenute ormai il simbolo della lotta alla violenza delle città delle ceramiche di tutta Italia. 

Le scarpette rosse saranno tenute esposte all’interno del Museo delle Ceramiche di Grottaglie per tutta la settimana.  

Al corteo hanno aderito le scuole secondarie Don Milani Pertini e il liceo artistico Caló, giovani uomini e giovani donne dunque che animeranno la manifestazione e che verranno coinvolti nel dibattito che si terrà in piazza all’arrivo del corteo. Hanno inoltre aderito le associazioni Compagnia del Teatro Jonico salentino, Per non farla franca, Sud in Movimento e Babele. 

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora