mercoledì 28 febbraio 2024

04/05/2023 17:16:21 - Salento - Attualità

Due animali trovati morti. Una radiografia a un terzo, sopravvissuto, rivela decine di pallini. C’è chi preannuncia denuncia in sede penale

«In provincia di Lecce, alcuni cacciatori sparano sui gatti».

A formulare la denuncia è il responsabile del Codacons Lecce, Cristian Marchello.

«Nelle campagne tra Salve e Morciano di Leuca, in zona San Lasi numerosi animali sono scomparsi ed almeno tre di essi sono stati ritrovati con ferite d’arma da fuoco. Due sono morti a causa delle gravissime ferite, un altro è sopravvissuto ed è ancora in cura da un veterinario, che non riesce a decidere se sia più pericoloso lasciargli in corpo i numerosi pallini di piombo che lo hanno colpito o cercare di estrarli.

Dalle segnalazioni ricevute risulta che la zona San Lasi è battuta da cacciatori che sparerebbero anche nelle vicinanze delle abitazioni e delle strade, generando una situazione di strema pericolosità per gli abitanti della zona.

Probabilmente qualche cacciatore si è divertito a fare dei gatti dei veri e propri bersagli mobili, sparandogli addosso. Un gesto di una crudeltà atroce che dimostra ancora una volta l’assoluto disprezzo per la vita degli animali. Chi ha commesso questo crimine lo ha fatto con una ferocia che nessuno è più disposto a sopportare».

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora