mercoledì 22 maggio 2024

04/08/2023 13:18:30 - Maruggio - Attualità

Sarà il ministro del Mare a tagliare il nastro del museo degli antichi rifiuti spiaggiati

Farà tappa a Campomarino di Maruggio il progetto “Archeoplastica”, l’iniziativa finalizzata a sensibilizzare sul problema dell’inquinamento da plastica e promuovere un uso più consapevole e responsabile di questo materiale. L’evento, promosso dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Legambiente Maruggio e con il contributo di TeknoService, sarà realizzato in una delle sale storiche dell’antica torre costiera “De Molini” a Campomarino e prevede la messa in mostra di reperti di plastica spiaggiata di oltre cinquant’anni fa con l’obiettivo di raccontare una storia senza fine, quella della plastica, immortale, che si accumula sempre di più nei nostri mari. Dal 2018, infatti, sono stati selezionati numerosi rifiuti di plastica, datati dai 30 ai 60 anni fa, per realizzare un museo virtuale e diverse mostre nelle scuole e in altri luoghi pubblici.

A prendere parte all’inaugurazione del museo, che si terrà martedì 8 agosto, sarà il ministro per la Protezione civile e le Politiche del Mare, il senatore Nello Musumeci, che parteciperà alle ore 10 alla conferenza stampa presso la sala consiliare “Vanni Longo” e, successivamente, alle ore 11.30 al taglio del nastro presso la torre di Campomarino.

“Si tratta di un vero e proprio museo fisico dove sarà possibile osservare una selezione di reperti arrivati dal mare, acquisendo varie informazioni, e dove si potrà vedere con i propri occhi ciò che il mare ci ha restituito, provando anche a ricostruire e a raccontare le storie, a volte incredibili, che si celano dietro agli oggetti che, dopo un lungo viaggio, vengono raccolti in spiaggia. Questo progetto dimostra l’attenzione dell’Amministrazione comunale in tema di salvaguardia e tutela del nostro mare. Attraverso il museo dell’archeoplastica vogliamo sensibilizzare residenti e visitatori sull'importanza di tutelare il mare dall'inquinamento da plastica, sfruttando i tantissimi rifiuti spiaggiati e portando l’osservatore a riflettere da un’altra prospettiva sul problema” hanno commentato il sindaco Alfredo Longo e l’assessore all’Ambiente ed Ecologia l’onorevole Giovanni Maiorano.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora