domenica 03 dicembre 2023

22/09/2023 07:13:43 - Salento - AttualitÓ

L’esito della conferenza stampa di ieri sera in una nota dei parlamentari di centrodestra Mauro D’Attis, Roberto Marti, Andrea Caroppo, Saverio Congedo, Vito De Palma, Toti Di Mattina, Dario Iaia e Giovanni Maiorano

«Oggi abbiamo incontrato il direttore generale di Ita Airways per discutere del taglio dei voli da Brindisi per Roma e Milano. Abbiamo confermato l’assoluta contrarietà alla decisione della compagnia che mortifica ulteriormente l’aeroporto del Salento e il diritto alla mobilità di utenti e cittadini».

Inizia così un comunicato inviato ieri dai parlamentari di centrodestra Mauro D’Attis, Roberto Marti, Andrea Caroppo, Saverio Congedo, Vito De Palma, Toti Di Mattina, Dario Iaia e Giovanni Maiorano al termine di una conferenza stampa che si è tenuta nell’aeroporto di Brindisi.

«La compagnia, dal canto suo, non ha alzato muri sulla possibilità di riprogrammare il calendario dei voli per venire incontro alle istanze del nostro territorio. Perciò, restiamo in attesa e continueremo nei prossimi giorni a monitorare l’offerta della compagna sullo scalo brindisino. Insomma, siamo ottimisti, ma non abbassiamo la guardia. Ma c’è un’altra questione sullo sfondo di cui ci stiamo occupando: ci sono altre compagnie che stanno tagliando i collegamenti non solo dall’aeroporto del Salento, ma anche da quello di Bari. Per questo, nei prossimi giorni ci attiveremo per concordare incontri con altri vettori.

Ma non solo: anche con Aeroporti di Puglia, per avere contezza della programmazione, ma anche della politica di incentivi alle compagnie low cost. Alcune, infatti, oltre a ridurre i collegamenti, stanno imponendo prezzi che nulla hanno a che fare con una compagnia low cost. È una questione che affronteremo a stretto giro, ma oggi possiamo ritenerci soddisfatti dall’interlocuzione con la direzione di Ita».









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora