martedì 20 febbraio 2024

23/11/2023 18:27:23 - Puglia - Attualità

All’Irccs De Bellis di Castellana l’“intervento impossibile” che salva la vita a una donna

Eseguito all’Irccs De Bellis di Castellana un intervento di 8 ore su una donna per rimuovere un tumore al fegato.

Nessuna struttura, anche fuori dalla Puglia, voleva operarla.

Il team sanitario ha scelto con amore, convinzione e motivazione di procedere all’operazione dopo una videochiamata tra la paziente e sua figlia.

Un intervento tra il difficilissimo e l'impossibile. Così il chirurgo Leonardo Vincenti ha presentato l'intervento a Stefania, che a settembre ha scoperto di avere un tumore al centro del fegato. Per lei è l'unica possibilità di sopravvivenza. Altre tre strutture di eccellenza consultate tra Lombardia, Veneto e Puglia si sono rifiutate di operarla. Troppo complesso il suo caso. Otto ore di intervento chirurgico condotto da un team multidisciplinare con cui si rimuovono tre quarti del fegato. A renderlo possibile anche una risonanza magnetica a 3 tesla, dal 2020 al De Bellis, che consente di vedere l'organo con un dettaglio impossibile con altri macchinari. A fare la differenza l'empatia dei medici, pronti a operare tutti, senza il timore di risvolti giudiziari.

Da qualche giorno la paziente è tornata a casa e finalmente può riabbracciare la sua famiglia e sua figlia.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora