giovedý 23 maggio 2024

17/01/2024 16:43:41 - Provincia di Taranto - Cronaca

E’ presunto responsabile di aver detenuto due pistole e più di un chilo di eroina

I Carabinieri della Compagnia di Taranto hanno arrestato un 38enne del rione “Tamburi”, presunto responsabile di aver detenuto due pistole e più di un chilo di eroina, per finalità di spaccio.

Gli investigatori dell’Arma, già da diversi giorni impegnati in lunghi servizi di osservazione, nella mattinata di ieri hanno effettuato una accurata perquisizione nell’appartamento dell’uomo. Nel controsoffitto in cartongesso del corridoio dell’abitazione erano presenti 3 “panetti” di eroina. Gli stessi erano stati posizionati in vari punti della struttura, probabilmente per renderne ancor meno semplice il ritrovamento, in caso di eventuali controlli. Sempre nella controsoffittatura, ma in camera da letto, i militari della Sezione Operativa, impegnati nell’importante operazione di servizio, hanno rinvenuto due pistole con matricola abrasa, ben conservate all’interno di involucri in plastica e, quindi, perfettamente funzionanti, nonché munizionamento di vario calibro.

L’uomo, pertanto, è stato tratto in arresto e condotto presso il carcere di Taranto, su disposizione dell’autorità giudiziaria.

La droga sequestrata è stata affidata al Laboratorio Analisi del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale, dove sarà effettuata la campionatura dello stupefacente e le relative analisi. Sul mercato, complessivamente, dalla vendita dello stesso, si sarebbero potuti ricavare circa 10.000 euro. Le pistole, invece, saranno sottoposte ad accurati accertamenti balistici.

Sia fatta salva la sua presunzione di innocenza, fino a sentenza definitiva, dell’indagato.

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora