venerdì 12 aprile 2024

22/02/2024 17:28:59 - Puglia - Attualità

I pugliesi donano oltre 41.000 farmaci per un valore di 330mila euro

Record di donazioni in Puglia per la 24ª Giornata di Raccolta del Farmaco di Banco Farmaceutico, conclusasi la settimana scorsa. La Puglia si conferma anche quest’anno essere tra le regioni  più solidali con 41.565 farmaci raccolti nelle 639 farmacie aderenti all’iniziativa. Oltre 330mila euro il valore delle donazioni destinate a 165 enti benefici operanti nel territorio delle stesse farmacie nelle quali sono avvenute le donazioni. Si stima che dall’iniziativa di quest’anno saranno 42970 gli utenti pugliesi che beneficeranno della solidarietà espressa nella regione.

L’iniziativa, di portata nazionale, ha visto complessivamente in Italia la donazione di 600.000 confezioni di medicinali, pari ad un valore di oltre 5 milioni di euro, destinate ad aiutare circa 430.000 persone in condizione di povertà sanitaria di cui si prendono cura 2.012 realtà assistenziali convenzionate con la Fondazione Banco Farmaceutico. Tali realtà hanno espresso un fabbisogno di 1.381.845 farmaci, coperto, grazie alla GRF, al 42%.  All’iniziativa hanno aderito 5.689 farmacie in tutta Italia e sono stati coinvolti più di 25.000volontari e oltre 19.000 farmacisti. I titolari delle farmacie hanno donato a Banco Farmaceutico oltre 840.000 euro.

“La settimana di raccolta del farmaco organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico - ha detto Francesco Di Molfetta delegato Territoriale Bari-BAT Banco Farmaceutico ETS - è stata un successo e non solo per i tantissimi farmaci donati che andranno ad alleviare migliaia di persone in stato di necessità.  Ma anche perché è stata la dimostrazione del senso di profonda amicizia che lega tanti farmacisti, volontari e clienti entrati in farmacia appositamente per donare. È la dimostrazione che il cuore dell’uomo di fronte ad un gesto concreto risponde sempre”

La GRF si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, con il patrocinio di AIFA e in collaborazione con Cdo Opere Sociali, Federfarma, Fofi, Federchimica Assosalute,Egualia – Industrie Farmaci Accessibili. Intesa Sanpaolo è Partner Istituzionale dell’iniziativa. La GR F è realizzata grazie all’importante contributoincondizionato di IBSA Italy,Teva Italia, EG Stada Group e DHL Supply Chain Italia e al sostegno di DOC Generici, Accord Healthcare, Piam Farmaceutici, Zentiva Italia e Zuccari.

È importante continuare a sostenere le realtà assistenziali che si prendono cura dei bisognosi: la spesa farmaceutica a carico del SSN è pari a 12,5 miliardi di euro, mentre 9,9 miliardi sono pagati dalle famiglie. Molte delle quali in difficoltà economica, che pagano interamente il costo dei farmaci da banco e (salvo esenzioni) il ticket. Val la pena ricordare che senza il Terzo settore sanitario la tenuta della sanità italiana sarebbe a rischio. Le associazioni benefiche, infatti, sono almeno 1/5 del totale delle strutture sanitarie italiane (oltre 27.000).

Banco Farmaceutico è impegnato in numerose missioni ed emergenze umanitarie (es. in Ucraina, a Gaza e in Libano), per rispondere alle quali nell’arco di 24/48 ore ha istituito il Fondo per le Emergenze Farmaceutiche.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora