venerdý 12 aprile 2024

24/02/2024 11:58:17 - Provincia di Taranto - Cronaca

Durante la perquisizione, i carabinieri hanno rinvenuto diversi grammi di sostanze stupefacenti dei tipi “hashish” e “cocaina”, già confezionati in dosi, pronte per essere vendute al dettaglio

I Carabinieri del Comando Stazione di San Marzano di San Giuseppe, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, hanno arrestato, in flagranza di reato, un 31enne del posto, presunto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Durante un servizio di pattuglia, eseguito nelle strade del centro cittadino, i militari hanno notato il giovane, a piedi, il quale, alla vista dei Carabinieri che si stavano avvicinando, per cercare di sottrarsi al controllo, si è dato alla fuga nei vicoli del centro.

Inseguito e raggiunto, dopo una breve colluttazione, durante la quale il giovane ha tentato di strattonare i Carabinieri per divincolarsi e fuggire, è stato bloccato e perquisito.

La perquisizione ha consentito ai Carabinieri di rinvenire, ben occultati tra gli indumenti, diversi grammi di sostanze stupefacenti dei tipi “hashish” e “cocaina”, già confezionati in dosi, pronte per essere vendute al dettaglio.

Al termine delle formalità di rito, fatta salva la presunzione di innocenza fino a sentenza di condanna definitiva, l’arrestato è stato condotto agli arresti domiciliari, così come disposto dall’autorità giudiziaria.

Tutta la sostanza stupefacente rinvenuta, sarà inviata agli esperti Carabinieri che operano quotidianamente presso il laboratorio analisi sostanze stupefacenti del Comando Provinciale di Taranto, per accertare l’esatta quantità e la percentuale di principio attivo.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora