venerd́ 12 aprile 2024

27/02/2024 08:45:30 - Manduria - Altri Sport

A Rho, l’atleta manduriano ha battuto i suoi due avversari per sottomissione

Si è svolta a Rho, in provincia di Milano, la selezione della federazione italiana per la specialità Krav Maga.

Un importante risultato è stato ottenuto ancora una volta da Cosimo Capogrosso, classe ‘90, 2 DAN di Manduria, che conferma fra i più forti atleti dell’intera penisola in questa specialità sportiva.

Rivelazione del torneo KM1 Estremo, Capogrosso domina e stravince i suoi due combattimenti.

Nel primo combattimento, Capogrosso è entrato deciso e non ha dato scampo al proprio avversario, Alessandro Rota, bergamasco, classe ’87, 2 Dan, abbattendolo e chiudendo il match per K.O. dopo solo 3 minuti e 15 secondi.

Anche il combattimento si è concluso prima del gong finale: Capogrosso ha fermato il cronometro dopo 5 minuti e 27 secondi, superando il lombardo Mattia Panzieri, classe ’89, 2 DAN, per sottomissione.

Capogrosso si fa spazio ed entra così prepotentemente negli atleti della nazionale italiana nella disciplina del Krav Maga under 35 .

Istruttore esperto nel combattimento e nel disarmo militare, l’atleta manduriano porta a casa un importante traguardo, dopo aver peraltro già conquistato il titolo italiano KM1 Pro Estremo a dicembre.

Ancora una volta vola alto il nome della città di Manduria, protagonista nelle bellissime pagine di sport con i suoi atleti.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora