giovedě 23 maggio 2024

09/03/2024 09:51:48 - Manduria - Cronaca

Esercitava l’attività in assenza delle prescritte autorizzazioni

I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Manduria hanno scoperto un’estetista abusiva. I finanzieri hanno notato il continuo e ingiustificato afflusso di persone, principalmente donne, presso un’abitazione del centro cittadino. Gli ulteriori approfondimenti investigativi confermavano l’ipotesi che la presunta clientela avesse ricevuto trattamenti di bellezza da parte di una estetista sprovvista dei necessari titoli abilitativi e che svolgeva la propria attività senza adempiere ad alcun obbligo tributario.

All’interno di una stanza dell’appartamento, i finanzieri hanno accertato la presenza degli strumenti necessari per effettuare i principali trattamenti estetici, quali un lettino, fornello scalda cera, lampada di illuminazione, accessori per la pulizia del viso, la manicure e la pedicure, smalti, rossetti e matite.

L’analisi della documentazione rinvenuta dalle Fiamme Gialle durante l’intervento permetteva di quantificare in oltre 100 mila euro il volume di affari conseguito dalla professionista nel periodo 2020- 2023, con un’evasione dell’I.V.A. pari a circa 24 mila euro.

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora