sabato 18 maggio 2024

25/03/2024 11:26:16 - Manduria - Altri Sport

In campo femminile, Stefania Parente (Apuliathletica) prima di categoria e sesta assoluta

Ancora buone prestazioni per gli atleti manduriani e per quelli della società Apuliathletica.

Nell’ultima gara, la 10 Km dei Boschi di Calimera, disputata ieri (circa 800 atleti al traguardo, fra donne e uomini), si segnalano, in particolare, le prestazioni di Pompeo Stano, Leonardo Pizzi e Stefania Parente.

Questi tutti i risultati.

SETTORE MASCHILE – La gara è stata vinta da Pasquale Selvarolo, atleta tesserato con le Fiamme Azzurre, di interesse nazionale, con il tempo di 28’39”. Ha preceduto Nfamara Njie (Atletica Casone Nocito) con il tempo di 30’52” e Alessandro Zanga (La Recastello Radic Group), con il tempo di 31’22”.

Miglior piazzamento assoluto fra gli atleti della società Apuliathletica è stato quello di Daniele Russo, 40° assoluto e 12° della categoria SM con il tempo di 37’27”. Di spicco anche i piazzamenti di Leonardo Pizzi (Gli Amici della Corsa), 63° assoluto e 8° della categoria SM50 con il tempo di 38’33”, nonché quello Pompeo Stano, 368° assoluto, ma 7° della categoria SM65 con il tempo di 48’52”.

Questi gli altri piazzamenti degli atleti tesserati per Apuliathletica.

Leonardo Scianaro 69° assoluto e 40° della categoria SM40 con il tempo di 38’48”; Mario Conte 109° assoluto e 17° della categoria SM40 con il tempo di 40’58”; Vincenzo Iaia, 161° assoluto e 30° della categoria SM con il tempo di 42’49”; Giuseppe Leo 182° assoluto e 39° della categoria SM45 con il tempo di 43’32”; Gionata Pesare 217° assoluto e 32° della categoria SM35 con il tempo di 44’38”; Vincenzo Daggiano 249° assoluto e 28° della categoria SM55 con il tempo di 45’32”; Luciano Luparelli 277° assoluto e 38° della categoria SM50 con il tempo di 46’20”; Cosimo Domenico Marinosci 327° assoluto e 71° della categoria SM45 con il tempo di 47’40”; Giacomo Maizza 376° assoluto e 62° della categoria SM50 con il tempo di 49’01”; Marino Placido 421° assoluto e 91° della categoria SM45 con il tempo di 50’28”.

SETTORE FEMMINILE – Ha brillato, anche in questa occasione, Stefania Parente, sesta assoluta fra le donne e prima nella categoria SF35 con il tempo di 41’04”.

La gara è stata vinta da Vivien Bonzi (La Recastello Radic Group), con il tempo di 35’11”, davanti a Rebecca Volpe (Alteratletica Locorotondo), con il tempo di 36’11” e Stefania Scatigna (Asd Tre Casali), con il tempo di 39’43”.

Questi gli altri piazzamenti delle atlete tesserate per Apuliathletica:

Lorena Chezzi, 27ª assoluta fra le donne e 8ª della categoria SF45 con il tempo di 47’14”; Simona Destratis, 61ª assoluta e 16ª nella categoria SF45 con il tempo di 51’26”: Marilena Caprino, 64ª assoluta e 8ª nella categoria SF40 con il tempo di 51’50”; Giuseppe Carbone, 68ª assoluta e 5ª nella categoria SF35 con il tempo di 52’13”; Tiziana Chimienti, 69ª assoluta e 18ª nella categoria SF45 con il tempo di 52’15”; Michela Malorgio, 80ª assoluta fra le donne e 10ª nella categoria SF40 con il tempo di 54’06”.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora