venerdì 12 aprile 2024

25/03/2024 18:22:15 - Maruggio - Attualità

Il pizzaiolo del ristorante-pizzeria “Le piccole ore” di Campomarino si cimenterà nella prova individuale (precisamente nella categoria “Pizza Classica”) e nella gara a squadre, con la squadra “S’ po fa”, composta da sei pizzaioli della provincia di Taranto

Oltre 700 pizzaioli provenienti da oltre 50 nazioni e più di mille gare.

Sono i numeri della XXXI edizione del Campionato Mondiale della Pizza, che si svolgerà dal 9 all’11 aprile nel PalaVerdi di Parma.

Fra i protagonisti dell’edizione 2024 del Campionato Mondiale della Pizza anche un bravissimo pizzaiolo maruggese: Aldo Longo, pizzaiolo del ristorante-pizzeria “Le piccole ore” di Campomarino. Dopo aver più volte partecipato a competizioni a respiro regionale e nazionale, ottenendo vari premi e riconoscimenti, Aldo Longo si misurerà per la prima volta in un concorso a livello mondiale, che ha come protagonista la pizza, il piatto simbolo della cucina italiana nel mondo.

Aldo Longo farà parte della squadra “S’ po fa”, composta da sei pizzaioli della provincia di Taranto, una delle due squadre che saranno espresse dalla provincia jonica (l’altra è denominata “Sud”).

«Gareggerò sia nella gara a squadre, sia in quella individuale» annuncia Aldo Longo. «Per quella individuale, sono iscritto nella specialità “Pizza Classica”, in cui ognuno di noi dovrà mostrare la propria creatività tra tradizione ed innovazione. E’ la categoria che ci offre maggior libertà negli impasti e nelle farciture».

Aldo sta già lavorando per la pizza che presenterà a Parma, scegliendo gli ingredienti e dosandoli. Siamo certi che, ancora una volta, sarà capace di conquistare i palati della giuria di questo concorso, che, se vinto, offre la possibilità di gareggiare in un altro mondiale, che si svolge a Las Vegas.

 

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora