domenica 19 maggio 2024

22/04/2024 09:42:38 - Provincia di Taranto - Cronaca

L’arrestato, sottoposto a controllo dai carabinieri, avrebbe nascosto, complessivamente, circa 40 grammi di marijuana, nonché più di 80 semi di cannabis: è ora ai domiciliari

I militari della Stazione Carabinieri di Laterza hanno arrestato, in flagranza di reato, un 23enne del posto, presunto responsabile di produzione e detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti.

L’Arma, da sempre impegnata in servizi h24 di controllo del territorio, con particolare attenzione ai luoghi di aggregazione, conserva una sensibilità particolare rispetto al problema dell’uso di droghe, specialmente tra i giovani.

L’arrestato, sottoposto a controllo dai carabinieri, avrebbe nascosto, complessivamente, così come accertato a seguito di un’accurata perquisizione personale, circa 40 grammi di marijuana, nonché più di 80 semi di cannabis, in modo tale da poter procedere, verosimilmente, in maniera autonoma, alla produzione dello stupefacente.

Nel garage dove è stato rinvenuto quanto detto, sono stati trovati anche dei bilancini elettronici di precisione, utilizzati probabilmente per il confezionamento della droga, che, a seguito del sequestro, è stata inviata al Laboratorio Analisi del Comando Provinciale dell’Arma, in modo tale che possa essere verificato il numero di dosi ricavabili, nonché la percentuale di principio attivo presente nella sostanza.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria, il giovane, fatta sempre salva la presunzione di innocenza, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa di giudizio di convalida.

 









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora